La Dub Station del Rototom Sunsplash 2012: il meglio della scena dub internazionale

La Dub Station del Rototom Sunsplash 2012: il meglio della scena dub internazionale

E’ già completa ed ufficiale la line-up della Dub Station 2012

Di seguito, il calendario giornaliero della Dub Station:

-Giovedì 16

-Mungo’s Hi Fi, Soom T y Dread Movement.

-Venerdi17

-The Disciples, Jonah Dan e Equal Brothers.

-Sabato 18

-Word, Sound & Power, Sister Aisha e Watt’s Attack.

-Domenica 19

Gussie P, General Skubba e Badalonians Sound, Sr. Wilson & Irie Souljah.

-Lunedì 20

Iration Steppas, Maki Banton, T.I.T. e OBF.

-Martedì 21

Dubateers, Kenny Knots e Leones Humildes.

-Mercoledì 22

Jah Shaka.

-Giovedì 23

Blackboard Jungle.

 

BIG SEAN “PRESIDE DEL GIORNO”

Il rapper di Detroit Big Sean è stato oggi il “preside del giorno” alla Lincoln High School di Detroit City, come premio agli studenti della scuola che, secondo le statistiche, nell’ultimo anno avrebbero elevato le loro capacità cognitive dell’ 8,56% dopo la campagna educativa “Get Schooled”: “Andare sempre a scuola è una delle cose più importanti che i giovani di questa città possono fare per migliorare la loro vita”, ha detto Big Sean, che ha fatto un giro delle aule con i rappresentanti degli studenti e ha partecipato ad un’assemblea che si è svolta, come da tradizione, nella palestra dell’istituto ed ha visto la partecipazione anche di Kevin Liles, presidente del gruppo Def jam/Warner Music, le telecamere di MTV Personality e i djs più rappresentativi della nota stazione radiofonica FM 98 WJLB.

JUVENILE CHIEDE AIUTO A LIL’ WAYNE

Juvenile ha recentemente dichiarato di volersi rivolgere al suo vecchio amico Lil Wayne per il suo 10° disco in studio di prossima uscita, dal titolo “Rejuvenation”, e quasi certamente coinvolgerà anche Khaled e Drake. Ricordiamo che Juvenile aveva mollato la Cash Money records del 2003, anno dell’uscita del disco di platino “Juve the Great”, per poi creare la sua propria label, la UTP. The Hot Boys, crew composta da Juvenile, B.G., Lil Wayne e Turk, è stata sicuramente una crew d’avangiardia del south-side di fine anni 90, con l’uscita di ben tre dischi in sei anni di collaborazione. Ora Juvenile se la dovrà vedere con artisti che riempiono puntualmente le classifiche dei Billboard, come Jay-Z e il rivale storico Jadakiss. Voce contraria a questa reunion è quella di Birdman, portavoce ufficiale e membro del cda della YMCMB – con cui Wayne ha recentemente rinnovato un contratto milionario – che dichiara a GlobalGrind.com “the reunion isn’t on my radar.”

DA “MISS YOU” A “DISS YOU”: CHRIS BROWN vs. RIHANNA

Dopo la riconciliazione di qualche mese fa e la speranza di una collaborazione, sembra che Chris Brown e Rihanna abbiano posto fine alla loro luna di miele. Di recente Chris Brown ha twittato un freestyle sul beat “Theraflu” di Kanye West, con versi espliciti diretti contro Rihanna e con riferimenti alla sua recente relazione con Meek Mill: “Don’t f**k with my old b-tch it’s like a bad furEvery industry n***a done had herShook the tree like a pumpkin just to smash herB-tch is breaking codes, but I’m the password” . Rihanna avrebbe prontamente commentatoAw, poor dat #neaux1currr”. E’ anche vero che Rihanna è negli così instabile sentimentalmente da cambiare partner di continuo e fare affermazioni eclatanti del tipo “faremo presto dei figli”, in questo caso con riferimento a Rick Ross, come commento twitter ad una sua foto con “Rozay” al recente MET Gala. Rihanna starebbe, secondo molti, tentando di far ingelosire Meek Mill (che in una recente intervista aveva dichiarato che “Rihanna, she’s really f***in’ up her life”. Sta di fatto che Rihanna, al termine dello show del MET Gala, è stata vista uscire dal club “afflitta, esausta e disidratata”, come si legge nell’articolo a lei dedicato nel NY Post. Alle discutibili twittate si aggiungono le dichiarazioni delle amiche più strette della giovanissima star dell’R&B, che definiscono la sua situazione attuale “completely out of control”.

#rudefamilyradioshow meets LELE outta EASYFIRE (14.05.2012)

Disponibile in free download la puntata di lunedi 14 maggio 2012,

ospite in diretta telefonica dal SALENTO: LELE outta EASYFIRE

Clicca sull’immagine per scaricarla:

SHYNE PARTECIPA AD UNA CONFERENZA RELIGIOSA IN UCRAINA

Il rapper Shyne ha fatto una clamorosa apparizione al “Global Winds of Change”, una conferenza internazionale a tema religioso che quest’anno si è svolta in Ucraina, sotto la direzione speciale di Oleksandr Feldman, membro del parlamento ucraino e presidente della Commissione Giudaica Ucraina. Tra i partecipanti più che autorevoli alla conferenza, anche Shyne ha fatto parte della delegazione ufficiale composta da leaders islamici, ortodossi, cristiani e persino buddhisti. Il rapper, durante il suo intervento in occasione della conferenza di Kiev della scorsa settimana, ha sottolineato il potere della musica nel comunicare con l’Altissimo: “il mio scopo nella musica è di diffondere la parola di Dio – spiega Shyne – ma non sono di quegli artisti che indicano la retta via o il giusto modo di pregare: ci sono molti modi di amare Dio, quindi quello che esprimo è il punto di vista di un semplice uomo”. Shyne, convertitosi all’Ortodossia durante i 10 anni di prigione che ha dovuto scontare a seguito del coinvolgimento nella nota sparatoria che coinvolse Puff daddy e J.Lo nel 1999. Dall’organizzatore Feldman soltanto parole di stima per il rapper: “Shyne è un perfetto esempio di vita vissuta e spiritualità, è un’ispirazione per le giovani generazioni”.